TCS News Home Page TCS News su Facebook Segui TCS News su Twitter Scarica la Nostra App
Ladri al cimitero "Angeli"

Ladri al cimitero "Angeli" Video

"Serve la presenza di carabinieri e polizia"

Cronaca

Ladri al cimitero Angeli. Un fenomeno preoccupante. Diverse segnalazioni giunte in redazione: furti di vasi in rame, pluviali e persino giocattoli lasciati da genitori sulle tombe dei propri piccoli defunti. In un'intervista rilasciata al telegiornale di Tcs parla il direttore della struttura cimiteriale, Vito Di Palma, che auspica maggiori controlli da parte di carabinieri e polizia all'interno dello stesso cimitero. "Le forze dell'ordine hanno libero accesso a ogni ora del giorno", spiega Di Palma, evidenziando che "una presenza massiccia di poliziotti e militari in diverse ore del giorno e non solo potrebbe rappresentare un deterrente importante per i malintenzionati". Di Palma conclude così: "Ovviamente si dovrà potenziare anche il servizio di videosorveglianza". Nella foto un grondaia danneggiata....

Riesi, "elude un posto di controllo e minaccia i carabinieri"

Riesi, "elude un posto di controllo e minaccia i carabinieri" Video

Fermato ventiduenne, ora ai domiciliari

Cronaca

RIESI - I carabinieri hanno tratto in arresto, per resistenza a pubblico ufficiale, minaccia e danneggiamento aggravato, Giorgio Cannatella, riesino, 22 anni. Durante un servizio di controllo del territorio veniva osservato un giovane senza casco alla guida di un ciclomotore. Il veicolo era sprovvisto di targa. I militari, a quel punto, intimavano l’alt ma il giovane si sarebbe dato a una precipitosa fuga. Inseguito veniva bloccato poco dopo. Il conducente del mezzo, identificato, veniva trovato senza patente di guida perché revocata, e il ciclomotore senza copertura assicurativa. All’atto della notifica dei verbali al Codice della strada, Cannatella avrebbe minacciato di morte i carabinieri e provocato vari danneggiamenti in caserma. I militari lo dichiaravano in arresto. Ora si trova ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo....

Rissa, tre arresti a Palma

Rissa, tre arresti a Palma

Per i feriti, prognosi da 2 a 5 giorni

Cronaca Tre arresti sono stati effettuati dai Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro e successivamente convalidati dalla competente Autorità giudiziaria. Fermati tre rumeni, Corban Dorinel Alexandru, di 50 anni, Xenjolposchi Florin, 53enne e Moisei Robert, 21 anni, tutti disoccupati domiciliati a Palma di Montechiaro. Più in dettaglio, i carabinieri, chiamati ad intervenire in via Dante Alighieri, accertata l’avvenuta rissa aggravata per futili motivi, hanno dichiarato i tre in stato d’arresto. Presso la locale Guardia medica i feriti sono stati medicati e dimessi con prognosi dai 2 ai 5 giorni. Dopo il rito direttissimo, l'Autorità giudiziatia ha disposto la traduzione in carcere di Moisei (nella foto) mentre per gli altri due ha adottato la misura coercitiva dell’obbligo di dimora....

Lite in un'agenzia assicurativa

Lite in un'agenzia assicurativa

Segnalato un quarantenne

Cronaca Gli agenti del Commissariato di Niscemi hanno denunciato in stato di libertà un quarantenne, per lesioni, ai danni di un conoscente, aggredito violentemente. La polizia è intervenuta all'interno  di un’agenzia di assicurazioni nel centro niscemese, a seguito di una violenta lite scoppiata all’interno, tra due utenti. Giunti sul posto, gli agenti notavano il pavimento dell’Ufficio con numerosissime pozze di sangue, per tutta la stanza principale dell’agenzia. All’interno, altresì, vi era la persona aggredita, che era stata soccorsa dal titolare dell’agenzia, e che aveva il volto completamente tumefatto, e che perdeva copioso sangue. L'uomo veniva sottoposto alle cure del locale nosocomio "Basarocco". Successivamente il presunto aggressore veniva rintracciato all'interno di un bar e segnalato all'autorità giudiziaria....

Sangue, maratona a nuoto del donatore

Iniziativa prevista in una piscina della città

Sangue, maratona a nuoto del donatore

CronacaI edizione della maratona a nuoto del donatore. L'iniziativa della Fidas anche a Caltanissetta, in una piscina della città dalle 16 alle 22, "dove si alterneranno ogni 15 minuti i partecipanti prenotati, per sottolineare che il bisogno di sangue non si ferma mai", spiega Roberto Bonasera. "Tutti i cittadini maggiorenni possono partecipare e dare il proprio contributo. "A Caltanissetta ci sono almeno 20.000 potenziali donatori e ne basterebbero appena 1.000 in più per raggiungere l’autosufficienza”, si legge in una nota. Ampio servizio nel telegiornale di Tcs....

23/07/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Prima assemblea cittadina per l'Amministrazione comunale

Appuntamento a San Giuseppe alle ore 18,30

Prima assemblea cittadina per l'Amministrazione comunale

CronacaSi terrà lunedì 28 luglio 2014, alle ore 18,30, nel salone della Chiesa San Giuseppe, la prima Assemblea cittadina dove l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giovanni Ruvolo, illustrerà le cose che sono state fatte nei primi trenta giorni di governo della città. All’incontro con i cittadini sarà presentato anche il bilancio preventivo del Comune e verrà trattato l’argomento IUC (Imposta Unica Comunale), la nuova imposta, introdotta con la Legge di Stabilità 2014, che ingloba tasse e tributi dovuti in relazione allacasa (IMU) e alla produzione di rifiuti (ex Tia, Tarsu e TARES). A questa prima Assemblea cittadina, come ha più volte dichiarato Giovanni Ruvolo, ne seguiranno altre, in modo da informare, coinvolgere e far partecipare costantemente la popolazione all’amministrazione della città....

23/07/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Incidente stradale sulla Statale 189

Coinvolte due auto, tre feriti

Incidente stradale sulla Statale 189

Cronaca

Incidente stradale sulla Statale 189. Coinvolte due auto, una Fiat punto e una Suzuki. Nell'impatto, avvenuto per cause ancora in corso d'accertamento, sono rimasti feriti un uomo di Villa San Giovanni, che viaggiava da solo, un sacerdote, che era a bordo dell'altro mezzo, sul quale si trovava anche una ragazza, che ha riportao lievi contusioni. Sul posto sono giunti i carabinieri di Agrigento e quelli di Favara per i rilievi di rito....

23/07/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Manutenzione nelle strade provinciali

Dopo le segnalazioni dei cittadini

Manutenzione nelle strade provinciali

CronacaInterventi di manutenzione sono stati operati in questi giorni dalla Provincia di Caltanissetta su alcune strade di propria competenza, venendo in tal modo incontro anche ad alcune segnalazioni provenienti dalle utenze e dai Comuni serviti da tale viabilità. In particolare sono stati eseguiti lavori di rifacimento del manto bituminoso sulle strade provinciali n. 23 (Bivio Serradifalco – Montedoro – Mussomeli) e n. 42 (San Cataldo – Stazione Mimiani – Marianopoli). Nel primo caso la manutenzione ha riguardato i tratti all’altezza dei km. 7,000 – 8,500 – 9,300 - 9,400; nel secondo caso si è intervenuti sui tratti ai km. 12,800 (incrocio con la Sp. 160) e 14,500. In tale contesto sono rientrati anche i lavori eseguiti sulla Sp. 157 (trazzera Torre Calvario, dall’abitato di San Cataldo), dal km. 0,000 al km. 1,000. Per l’esecuzione di tali interventi la Provincia aveva siglato un apposito atto con l’impresa...

23/07/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

"Cassonetti di rifiuti accanto a Garibaldi" Video

Segnalazione dei cittadini a Tcs

"Cassonetti di rifiuti accanto a Garibaldi"

Cronaca

"Cassonetti di rifiuti accanto alla statua di Giuseppe Garibaldi in piazza Caltafimi. Riteniamo che ciò non renda onore al generale, condottiero e patriota italiano. I contenitori dell'immondizia ai piedi del monumento non è proprio un bel colpo d'occhio". E' la segnalazione giunta in redazione da un gruppo di cittadini che si soffermano sulla "necessità di trovare un'alternativa" e aggiungono: "Crediamo che quei cassonetti vadano collocati altrove. L'Eroe dei due mondi, famoso per le imprese militari compiute in Europa e in America Meridionale, merita migliore trattamento. È la figura più rilevante del Risorgimento, uno dei personaggi storici italiani più celebri. A Caltanissetta, il suo monumento, che è anche un pezzo di storia della città, va tenuto nella dovuta considerazione. Immaginate cosa accadrebbe se gli stessi cassonetti venissero posti ai piedi della statua di Umberto, nel corso principale". Gli autori della...

23/07/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Discariche abusive in città, parla il sindaco Ruvolo Video

"Presto l'intervento del Comune"

Discariche abusive in città, parla il sindaco Ruvolo

Cronaca

Discariche abusive all'aperto nelle vie Suterese e Mussomeli, parla il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, che annuncia "a breve un pronto intervento del Comune per la bonifica della zona". Ruvolo evidenzia: "Lasciare rifiuti e sfabbricidi in angoli della città dove non è previsto il conferimento di tali rifiuti è un reato. I cittadini sappiano che saranno intensificati i controlli". Ampio servizio nel telegiornale di Tcs e on line....

23/07/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

I video piu' visti della settimana