TCS News Home Page TCS News su Facebook Segui TCS News su Twitter Scarica la Nostra App
"Proseguono i lavori di ammodernamento della strada statale 640 di Porto Empedocle tra il km 45,500 e il km 46,300, in provincia di Caltanissetta"

"Proseguono i lavori di ammodernamento della strada statale 640 di Porto Empedocle tra il km 45,500 e il km 46,300, in provincia di Caltanissetta"

Cronaca

L'Anas comunica che "è stata prorogata fino al primo ottobre 2015 la chiusura al traffico in entrambi i sensi di marcia della strada statale 640 'di Porto Empedocle' tra il km 45,500 e il km 46,300, in provincia di Caltanissetta. Il provvedimento si rende necessario per consentire la prosecuzione dei lavori di ammodernamento del tratto stradale tra il km 44 e lo svincolo con l'autostrada A19 'Palermo-Catania'. Le deviazioni sono segnalate in loco. L'Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l'evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all'applicazione 'VAI Anas Plus', disponibile gratuitamente in 'App store' e in 'Play store'. Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 'Pronto Anas' per informazioni sull'intera rete Anas"....

"Restauro Provvidenza, istituzioni sorde"

"Restauro Provvidenza, istituzioni sorde" Video

Denuncia del vescovo Russotto

Cronaca

"Istituzioni sorde sul fronte del restauro della Chiesa di Santa Maria della Provvidenza". E' la denuncia del vescovo di Caltanissetta, monsignor Mario Russotto (nella foto), in occasione della consegna dei lavori per il recupero di un immobile in condizioni di assoluta fatiscenza, nelle vicinanze della stessa chiesa. Si è concluso così un travagliato iter burocratico durato oltre otto anni. Tempi lunghi, lunghissimi, sui quali il vescovo si è soffermato, auspicando un cambio di rotta per il futuro. Previsto il riutilizzo - per attività pastorali - del fabbricato che si sviluppa per 150 metri quadrati. I costi, in parte saranno coperti dai fondi dell'otto per mille e per la restante dalle donazioni dei fedeli. Ampio servizio nel telegiornale di Tcs.  ...

Una voragine in via Castrogiovanni

Una voragine in via Castrogiovanni Video

Momenti di paura alla Provvidenza

Cronaca

Dopo le ultime piogge, una voragine (nella foto) si è aperta ieri sera in via Castrogiovanni, nel cuore della Provvidenza, un quartiere che è anche il cuore del centro storico cittadino. La strada è stata chiusa al traffico veicolare, con le transenne fatte arrivare sul posto dal Comune di Caltanissetta. "Momenti di paura sono stati vissuti da tutti gli abitanti della zona, quando ai loro occhi si è presentata quella scena", dice un residente, mentre ci indica il luogo in cui si è verificato il cedimento della strada. "Sotto ci sono dei tubi e l'acqua continua a infiltrarsi pericolosamente, bisogna intervenire al più presto per evitare che si registrino altri danni", aggiunge un altro residente. Alla Provvidenza c'è anche il problema riguardante la stabilità di diversi edifici diruti, in più casi ricettacolo di rifiuti e altri materiali, a breve distanza da abitazioni in cui vivono famiglie che guardano con preoccupazione...

Incidente stradale, auto resta in bilico

Incidente stradale, auto resta in bilico

Momenti di paura per una cinquantenne

Cronaca Incidente stradale dopo mezzogiorno nelle vicinanze di "Ponte Cinque archi", in direzione Palermo, sull'A19. Una cinquantenne di Canicattì, per cause in corso d'accertamento avrebbe perso il controllo della sua vettura, una Kia, finendo contro il guard rail e rimando in bilico sul viadotto. Momenti di paura per la conducente - che a quanto pare non avrebbe riportato gravi traumi - soccorsa prontamente. Con un'ambulanza del 118, la donna è stata trasportata al Pronto soccorso dell'ospedale Sant'Elia per accertamenti. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia stradale che hanno effettuato i rilievi di rito....

Anas: "Provvisoriamente chiuso un tratto dell'autostrada A19 Palermo-Catania"

"A seguito delle incessanti precipitazioni verificatesi negli ultimi giorni"

Anas: "Provvisoriamente chiuso un tratto dell'autostrada A19 Palermo-Catania"

CronacaL'Anas comunica che "è provvisoriamente chiuso un tratto dell'autostrada A19 'Palermo-Catania', in direzione Catania, dal km 103,500 al km 120,000, tra Caltanissetta ed Enna. A seguito delle incessanti precipitazioni verificatesi negli ultimi giorni, infatti, si sono rese necessarie le operazioni di disgaggio di materiale che nel corso della notte si è distaccato in prossimità dell'imbocco della galleria 'Scaldaferro', in provincia di Enna. Al momento è istituita l'uscita obbligatoria dall'autostrada A19 allo svincolo 'Caltanissetta', sulla SS640 fino allo svincolo Imera, in direzione della SS626 (direzione Catania) e successivamente fino allo svincolo Capodarso, per poi procedere sulla SS122 e sulla SS117Bis fino a Enna, in direzione dell'autostrada A19 per lo svincolo 'Enna'. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i tecnici dell'Anas per assicurare la riapertura al transito il prima possibile. Inoltre, è chiusa la strada statale 191 'di...

26/02/2015 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Sicilia, Anas: "Frane e smottamenti a causa delle intense precipitazioni atmosferiche"

"Rimangono chiusi alcuni tratti della rete stradale e autostradale della regione"

Sicilia, Anas: "Frane e smottamenti a causa delle intense precipitazioni atmosferiche"

CronacaDall'Anas fanno sapere che "prosegue in Sicilia l'ondata di maltempo. Le intense precipitazioni atmosferiche, in corso da cinque giorni, stanno creando disagi alla circolazione su alcuni tratti della rete stradale a causa di frane e smottamenti. L'Anas è impegnata ininterrottamente su strade e autostrade della regione con uomini e mezzi per limitare al massimo i disagi agli utenti. Al momento è chiuso un tratto dell'autostrada A19 'Palermo-Catania', in direzione Catania, dal km 103,500 al km 120,000, tra Caltanissetta ed Enna, a causa del distacco di materiale roccioso dal costone in prossimità dell'imbocco della galleria 'Scaldaferro', in provincia di Enna. E' stata istituita temporaneamente l'uscita obbligatoria dall'autostrada A19 allo svincolo 'Caltanissetta', sulla SS640 fino allo svincolo Imera, in direzione della SS626 (direzione Catania) e successivamente fino allo svincolo Capodarso, per poi procedere sulla SS122 e sulla SS117Bis fino a Enna, in direzione...

26/02/2015 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

"Archeologia industriale", progetto per un percorso

Incontro al Comune di San Cataldo

"Archeologia industriale", progetto per un percorso

CronacaSAN CATALDO - Al Palazzo municipale si è svolto un incontro tra amministratori e geologi per un progetto che prevede un percorso turistico sulla cosiddetta "archeologia industriale", che vede coinvolti i Comuni di Caltanissetta, San Cataldo e Montedoro insieme ad altre istituzioni come la Soprintendenza ai Beni Culturali, il Distretto minerario di Caltanissetta e l'Azienda Foreste. Intervenuti il sindaco Giampiero Modaffari, l'Assessore all'Ambiente geologo Angelo La Rosa, il sindaco di Caltanissetta Giovanni Ruvolo, il sindaco di Montedoro Federico Messana: ed alcuni componenti dell'Associazione geologi della provincia di Caltanissetta insieme al presidente. L'obiettivo dell'incontro, "mettere in atto un protocollo d'intesa per la rivalutazione dei siti minerari di zolfo e dei "segni antropici" che testimoniano una passata e fiorente attività estrattiva dello zolfo a partire dal settecento. E' stato così definito un percorso che parte da Caltanissetta, con...

26/02/2015 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Provincia, "rischio mobilità per 150 lavoratori" Video

Allarme lanciato dalla Cisl Fp

Provincia, "rischio mobilità per 150 lavoratori"

Cronaca

Provincia, "rischio mobilità per lavoratori". Allarme lanciato dalla Cisl Fp nel corso di un'assemblea del personale nella sala consiliare della Provincia. Parla Gianfranco Di Maria (nella foto al centro), della Cisl Fp: "La situazione va chiarita al più presto". All'ordine del giorno  il futuro dell'ente alla luce dell'istituzione dei liberi consorzi.  ...

26/02/2015 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Sequestrati 100 grammi di hashish Video

La polizia ferma un giovane

Sequestrati 100 grammi di hashish

Cronaca

NISCEMI - Gli agenti del Commissariato di polizia hanno denunciato in stato di arresto Francesco Militello, 24 anni, gravato da numerosi pregiudizi di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ed in particolare, di un panetto di hashish, per circa 100 grammi, nonché presso la sua abitazione di materiale per il confezionamento dello stupefacente, bilancino di precisione ed altro, in concorso con tre soggetti, due donne ed un uomo, A.D. classe 1991, M.H., classe 1986, C.F., classe 1996, quest’ultimi denunciati in stato di libertà. Dopo le incombenze di rito, Militello veniva associato alla Casa Circondariale di Gela, a disposizione dell'Autorità giudiziaria. A seguito della convalida dell’arresto, Militello veniva posto poi agli arresti domiciliari....

26/02/2015 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Frode informatica, una denuncia Video

"Acquisti" per 1.400 euro

Frode informatica, una denuncia

Cronaca

Ieri, presso l’Ufficio relazioni con il pubblico della Questura, un nisseno titolare di carta di credito, ha denunciato ai poliziotti di essere stato vittima di frode informatica. L’uomo, nei giorni scorsi, sulla propria utenza cellulare, riceveva una chiamata da parte di un operatore della società emittente la carta di credito nella quale l’interlocutore chiedeva se fosse stato lui ad effettuare due transazioni di acquisti online su due differenti siti dell’importo complessivo di circa 1.400 euro. Il titolare della carta non riconoscendo come propri gli acquisti on line, chiedeva il blocco della carta. Indagini in corso.  ...

26/02/2015 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Allerta Meteo Sicilia: ancora forte maltempo, territori al collasso. Ecco le zone più colpite nelle prossime ore

Nelle prossime ore il maltempo si concentrerà nelle zone meridionali e orientali dell’isola, soprattutto sul nisseno

Allerta Meteo Sicilia: ancora forte maltempo, territori al collasso. Ecco le zone più colpite nelle prossime ore

Cronaca http://www.meteoweb.eu/  La Sicilia è sempre più al collasso: continua a diluviare senza sosta, ci sono alcune zone dell’isola in cui negli ultimi 40 giorni ha piovuto addirittura in 35, e questo mese di febbraio rischia di diventare entro sabato uno dei più piovosi della storia non solo per l’abbondanza delle precipitazioni, ma anche per la loro estensione a tutto il territorio siciliano. Le località più colpite potranno superare i 600mm, ma sono tante le zone – in quasi tutte le province – a ridosso dei 500mm. Piogge eccezionali, che solitamente in Sicilia si verificano nell’arco di un anno intero, e stavolta stanno cadendo in un solo mese. Gli effetti del maltempo sono gravi ed evidenti in tutta l’isola, con numerose frane, smottamenti e fiumi esondati.. E’ tornata la neve stamattina su gran parte dell’Ennese. Ha cominciato a nevicare nelle prime ore della mattina gia’...

26/02/2015 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

ALTRE NOTIZIE

I video piu' visti della settimana